IL REGOLAMENTONuovo regolamento 2016 sulla composizione delle squadre

Torneo amatoriale approvato dalla UISP, tutti gli incontri saranno diretti da arbitri federali UISP.

• Il torneo sarà formato da 16 squadre partecipanti, suddivise in quattro gironi da quattro, si incontreranno con sistema "all'italiana" in gare di sola andata a partire dal 20 giugno 2016, disputando una/due partite settimanali (ore 21:00 prima partita e ore 22:00 seconda partita). Le prime due classificate dei rispettivi gironi, saranno ammesse ai quarti di finale;

• Nei quarti di finale, semifinali e finali; in caso di pareggio a fine partita, si disputeranno 2 tempi supplementari da 7 minuti ciascuno, con 3 minuti di pausa. In caso di parità si andrà ai calci di rigore. I vincitori delle semifinali disputeranno la finale 1° e 2° posto; i perdenti disputeranno la finale per il 3° e 4° posto;

• Tutte le squadre dovranno essere composte da: 3 giocatori che entro il 1 agosto 2016 non abbiano compiuto i 18 anni di età, 3 giocatori che entro il 20 giugno 2016 abbiano compiuto i 40 anni di età, e non più di 6 giocatori tra i 18 e i 39 anni di età;

• Ogni squadra potrà avere al massimo:
1 tesserati di prima categoria e 4 tesserati di seconda categoria compreso il proprio settore giovanile; oppure
5 tesserati di seconda categoria compreso il proprio settore giovanile, fatto eccezione dei tre minorenni di cui non viene considerata la categoria d'appartenenza. Per quanto riguarda i 9 giocatori rimanenti, viene considerato il tesseramento della società attuale d'appartenenza fino al suo scadere;

• Le partite avranno durata di 50 minuti, composte da 2 tempi da 25 minuti, con pausa di 5 minuti; i cambi sono volanti e si effettuano a gioco fermo, avvisando l'arbitro;

• Durante tutta la partita ci dovrà essere in campo almeno un giocatore over 40, e un minorenne. Nella fase a gironi, nel caso che durante la partita mancasse uno di questi, alla squadra verrà assegnato un punto di penalizzazione, se si riproponesse nelle partite successive, la partita verrà persa a tavolino. Dai quarti di finale in poi, la partita verrà persa direttamente a tavolino;

• Nella fase a gironi, la vittoria della partita assegnerà 2 punti e il pareggio un punto. La relativa classifica verrà stilata secondo i seguenti criteri: 1. miglior punteggio; 2. in caso di parità punteggio, miglior differenza reti negli sconti diretti; 3. in caso di ulteriore parità, miglior differenza reti in generale;

• I protagonisti di discussioni alterate, bestemmie e insulti, verranno squalificati dal torneo, se la squadra prenderà le difese del giocatore verrà a sua volta squalificata; ammonizioni ammenda di Euro 3, doppia ammonizione ammenda di Euro 5, espulsione diretta ammenda di Euro 10. Dopo 3 ammonizioni, scatta la squalifica del giocatore per la partita successiva. Le ammonizioni ed espulsioni dovranno essere pagate prima della fine del torneo alla restituzione della cauzione;

• La regola del fuorigioco si applica solo su palla inattiva all'interno dell'area piccola;

• In caso di maltempo, le squadre dovranno presentarsi ugualmente, le partite verranno disputate a discrezione dell'arbitro;

• La quota di iscrizione per ciascuna squadra è di € 300 + € 50 di cauzione (che verrà restituita a fine torneo); il montepremi del torneo è di € 2.400 rilasciati sotto forma di buoni acquisto presso il negozio sportivo IL PODIO (Cn), l'organizzazione del torneo si riserva la possibilità di modificare il valore del montepremi, nel caso non venga raggiunto il numero di 16 squadre partecipanti.

fit